Nuovo Nissan X-Trail

 

Con il lancio del nuovo X-Trail Nissan riconferma la propria leadership mondiale nel mercato dei Crossover.
Totalmente riprogettato, il nuovo X-Trail offre tecnologie innovative, stile e praticità di categoria superiore.
 

Nissan sempre al vertice del mercato dei Crossover con il nuovo X-Trail

  • Completamente ridisegnato, il nuovo X-Trail eredita le migliori qualità dei 4x4 Nissan
  • Linee audaci, dotazioni intelligenti e ottime capacità off road
  • Tecnologie d’avanguardia
  • Opzione sette posti con interni ultra flessibili
  • Lo spazio più ampio della categoria per le gambe dei passeggeri posteriori
  • Esclusivi sedili scorrevoli e reclinabili in seconda fila
  • Sempre connesso con il nuovo sistema Nissan Connect e tante applicazioni
  • Nissan Safety Shield con innovative funzioni per garantire la massima sicurezza
  • Tra le novità, il tetto panoramico apribile e i fari a LED
  • Versioni a due e quattro ruote motrici
  • Nuova trasmissione Nissan XTronic sui modelli 2WD
  • Nuovo motore dCi da 130 CV, dotato di un’ottima coppia ed efficiente nei consumi
  • Emissioni di CO2 a partire da 129 g/km

PANORAMICA

Il nuovo X-Trail riprende le migliori caratteristiche dei 4x4 Nissan e le fonde con nuove idee e tecnologie ispirate ai rivoluzionari crossover del marchio. Il risultato è un’auto che ridefinisce il segmento dei SUV compatti.

X-Trail è basato sulla nuova piattaforma Common Module Family ed è robusto e versatile come il modello precedente, ma in più aggiunge lo stile e l’efficienza di un crossover, un design esaltante, tecnologie innovative, comfort e praticità straordinari.

Il nuovo X-Trail colpisce con un look moderno e di forte impatto estetico, il design muscoloso conserva tuttavia la morbidezza delle forme grazie a linee fluide da cui traspare lo spirito di avventura di un veicolo che non teme le sfide. Il profilo elegante, ma sportivo, integra una serie di dettagli inediti, tra cui i nuovi fari a LED, di serie su Tekna – e la “firma” luminosa a LED che rende l’auto immediatamente riconoscibile al buio.

Da notare anche il portellone rimodellato e il tetto panoramico apribile.

All’interno, stupisce con un nuovo abitacolo, studiato per accogliere la configurazione opzionale a sette posti. I sedili sono collocati in modo “teatrale” per offrire a tutti una meravigliosa vista sul mondo esterno.
 


I materiali di pregio e il design intelligente permettono a X-Trail di innalzare gli standard qualitativi: migliora l’accessibilità delle file posteriori e aumenta lo spazio per i passeggeri occasionali in terza fila.

Le tecnologie di bordo sono di alto livello. X-Trail monta l’ultima versione del sistema NissanConnect (già introdotto sul nuovo Qashqai), con la connettività per gli smartphone e una serie d’interessanti innovazioni, come le app integrate che ampliano ulteriormente le funzionalità del Navigatore sfruttando la connessione internet.
 


Sotto il cofano c’è il motore dCi 130, potente e parsimonioso, che realizza il connubio ideale di raffinatezza ed economia a ogni regime.
Punto di forza è la possibilità di avere come opzionale la trasmissione ALL MODE 4x4-i® che, abbinata al nuovo sistema di controllo del telaio, di serie su tutte le versioni, e alla tecnologia “scudo di sicurezza” Nissan Safety Shield, offre protezione e comfort ottimali per viaggiare nella massima sicurezza.
 

DESIGN

Combinando le linee snelle ed eleganti di un moderno crossover con la robustezza tipica di un SUV, X-Trail fissa nuove regole di design per la categoria dei SUV.

Prende le distanze dall’impostazione squadrata del predecessore e introduce un look più omogeneo e filante, modello di riferimento per la nuova generazione di SUV, senza tuttavia compromettere le abilità del veicolo nell’off road.

Quanto a dimensioni, è lungo 4.643 mm, 8 mm in più del modello precedente, e aumenta il passo di 76 mm per avere più spazio interno.

La nuova versione è stata anche allargata di 30 mm e ribassata di 5 mm, mentre l’altezza da terra si mantiene a 210 mm.

Il peso è stato alleggerito di 90 kg rispetto al modello uscente. Il 49% della scocca è realizzato in acciaio ad altissima resistenza, per rendere il veicolo ancora più solido e leggero.

Come tutti i veicoli Nissan, anche X-Trail è stato progettato con intelligenza, pensando alla reale utilità delle dotazioni nella vita quotidiana.

Sul frontale s’incontrano forme complesse e linee incisive, con un gioco ben studiato di luci e ombre.

I nuovi gruppi ottici a LED s’innestano nei paraurti per unire idealmente le due metà del veicolo. Hanno un disegno finemente intricato che, oltre ad assolvere pienamente alla funzione pratica, è la “firma luminosa” inconfondibile di X-Trail.

In coda, X-Trail accosta alcune novità stilistiche ai tratti tipici dell’eredità Nissan. Le luci posteriori, ad esempio, ripropongono la nota forma a boomerang.

X-Trail è radicalmente cambiato anche all’interno: aumenta lo spazio, l’ergonomia e le tecnologie d’avanguardia, e fissa nuovi standard in termini di dotazioni e comfort per i SUV di segmento C.

La plancia è ricca di funzionalità avanzate, ma la disposizione intelligente degli elementi permette al guidatore di restare sempre concentrato sulla strada davanti a sé.

La divisione in due livelli garantisce chiarezza e intuitività nella navigazione; la consolle centrale, lievemente rialzata, ospita i controlli per il sistema di infotainment e la ventilazione.

La strumentazione riprogettata include il sofisticato Advanced Drive-Assist Display, uno schermo a colori da 5 pollici perfettamente integrato nel quadro strumenti, introdotto con il nuovo Qashqai.

Il display mostra le informazioni provenienti dai sistemi di sicurezza, segnalando eventuali allarmi al guidatore, ma sempre in modo da non distrarlo dalla guida.

Nella consolle centrale è inserito il sistema Nissan Connect con schermo touchscreen ad alta risoluzione da7 pollici e connettività con gli smartphone.

Un’altra dotazione esclusiva è lo spettacolare tetto apribile in vetro a comando elettrico, il più grande della categoria. Inonda l’abitacolo di X-Trail di luce naturale e si apre anteriormente, a metà.
 

Eccezionale praticità

La praticità è un’altra area in cui il nuovo X-Trail eccelle. Sfruttando il passo allungato della nuova piattaforma, regala agli occupanti un generoso spazio interno, ai vertici di categoria. Il veicolo è stato specificamente progettato per alloggiare la terza fila opzionale di sedili.

Le tre file sono disposte come nella platea di un teatro (theater view), ovvero con la seconda e la terza fila montate più in alto rispetto alla precedente.

Molte auto concorrenti hanno un divanetto fisso in seconda fila, mentre il nuovo X-Trail ha sedili scorrevoli e reclinabili per aumentare l’area di carico o lo spazio per i passeggeri in base alle esigenze.

La terza fila opzionale offre il massimo agio a livello della testa e dei piedi, e all’occorrenza si piega completamente fino ad appiattirsi.

I passeggeri in seconda fila hanno lo spazio per le gambe più ampio della categoria, grazie al passo allungato e al nuovo design dei sedili anteriori con schienali profondamente scolpiti. Anche i sedili di guida e del passeggero anteriore sono stati riprogettati per assicurare il massimo comfort.
 
 

Innovative soluzioni di carico

Il nuovo X-Trail esalta la versatilità del modello precedente con un ingegnoso e innovativo doppio pianale che moltiplica fino a nove le possibili configurazioni di carico.

Basta il gesto di una mano per frazionare il bagagliaio in due livelli: nella posizione superiore, il pianale può reggere fino a 10 kg di peso, che diventano 75 in quella intermedia. In questo modo l’automobilista può caricare, ad esempio, un passeggino e altri oggetti voluminosi al di sotto, e usufruire di un comodo appoggio per le cose più leggere, sopra.

Il portellone elettrico (opzionale su Acenta e di serie su Tekna) rende ancora più semplici le operazioni di carico e scarico.
 

TECNOLOGIA

Il nuovo X-Trail è uno dei veicoli tecnologicamente più avanzati del settore. Perfettamente connesso, montala nuova versione del sistema integrato di navigazione, informazione ed entertainment NissanConnect, cui si aggiunge una dotazione completa di sofisticate funzionalità di sicurezza che compongono lo “scudo”Nissan Safety Shield.

SAFETY SHIELD Tutte le tecnologie di bordo sono strumenti pratici studiati per semplificarela vita del guidatore e degli occupanti.

NissanConnect è uno dei migliori esempi dell’innovazione ingegneristica di Nissan. La nuova versione offre la connettività con gli smartphone, per restare sempre in contatto con il mondo esterno anche quando si viaggia, e l’accesso a numerose app per la musica, i social network, il divertimento e la pianificazione degli itinerari. NissanConnect è dotato di un ampio display touchscreen a colori da 7 pollici.

Il navigatore satellitare di ultima generazione è integrato con Google® per dare informazioni utili durante il viaggio: meteo, stazioni di servizio nelle vicinanze, hotel, ristoranti, punti di interesse (POI) e molto altro.

Con un semplice click, la funzione Send-to-Car permette al guidatore di inviare al sistema di bordo gli itinerari programmati sul PC di casa. Sono previsti anche la radio digitale (DAB), lo streaming audio Bluetooth, la connettività con i telefoni cellulari e gli ingressi Aux-in e USB.

Su un display TFT a colori da 5 pollici, integrato nel quadro strumenti, è possibile visualizzare a rotazione, 12 grafici con i principali parametri di viaggio e le segnalazioni utili: velocità media ed effettiva, indicazioni sulla navigazione, contenuti audio, riconoscimento dei segnali stradali, consigli di eco guida, indicazioni sulla
 

Around View Monitor con Intelligent Park Assist

Il sistema Around View Monitor (AVM) di Nissan semplifica le manovre assistendo il guidatore nei parcheggi più difficili.

Nel parcheggio in parallelo, l’Intelligent Park Assist (sistema di assistenza al parcheggio) misura automaticamente lo spazio disponibile tra le auto e manovra lo sterzo al posto del guidatore. Se si parcheggia in un posto macchina delimitato da strisce bianche, il guidatore può utilizzare l’AVM per avere una visione aerea dello spazio e manovrare con più facilità.
 

Fari a LED

Le luci diurne a LED sono di serie su tutte le versioni del nuovo X-Trail. I modelli superiori (Tekna) hanno anche i fari abbaglianti e anabbaglianti a LED, che producono una luce più bianca e trasparente rispetto alle lampadine allo Xeno e consumano il 50% in meno.
 

NISSAN SAFETY SHIELD

A bordo di X-Trail, il Nissan Safety Shield è composto dai seguenti elementi:
 

Dispositivo frenata di emergenza

Utilizzando un radar integrato che analizza la strada davanti a sé, il nuovo X-Trail offre al guidatore tre livelli di assistenza.

Attiva un allarme acustico se rileva una distanza insufficiente dal veicolo che precede in carreggiata.

Se il pilota non reagisce, il sistema frena parzialmente il veicolo. Se la distanza si riduce ulteriormente, aumenta l’intensità della forza frenante.
 

Rilevamento attenzione del guidatore

Un incidente su cinque è causato dalla stanchezza: ecco perché questa tecnologia è un aiuto importante per la sicurezza stradale. Il sistema apprende lo stile di guida del pilota ed esegue un monitoraggio continuo dei suoi input, attivando un allarme sul cruscotto se la guida del conducente si discosta dal suo stile normale, per invitare il guidatore a fermarsi e riposare.
 

Riconoscimento segnaletica stradale

Il sistema è in grado di “leggere” i limiti di velocità e di trasmettere le informazioni al guidatore sul display di bordo. La lettura dei cartelli avviene grazie alla telecamera anteriore, programmata per viaggiare in tutta Europa interpretando le diverse simbologie grafiche.
In alcuni paesi i limiti di velocità variano in base alle condizioni atmosferiche: il sistema lo riconosce e indica al pilota le velocità massime da rispettare tenendo in considerazione anche i pannelli integrativi.
 

Avviso cambio di corsia involontario

Il sistema segnala l’involontario superamento dei limiti di corsia rilevando la segnaletica orizzontale attraverso una sofisticata tecnologia che elabora le immagini provenienti dalla telecamera anteriore. Se il veicolo devia dalla corsia di marcia e il guidatore non ha attivato gli indicatori di direzione, scatta un allarme.
 

Sistema di copertura degli angoli ciechi

Questo innovativo sistema utilizza l’Around View Monitor per rilevare la presenza di veicoli negli angoli ciechi. Il pericolo viene segnalato da una spia luminosa integrata all’interno della portiera in corrispondenza dello specchietto sul lato corrispondente al veicolo che sopraggiunge. Se il guidatore usa gli indicatori di direzione per cambiare corsia e il sistema rileva un veicolo nell’area pericolosa, oltre alla spia lampeggiante si attiva un segnale acustico..
 

Sistema di allerta oggetti in movimento

Questa tecnologia offre la massima sicurezza nei parcheggi. Grazie all’Around View Monitor si ha una copertura a 360° della spazio intorno a Nuovo X-Trail, il sistema segnala l’avvicinamento di ostacoli durante le manovre in retromarcia.

A veicolo fermo, se un oggetto in movimento entra nel campo d’azione delle quattro telecamere, il sistema attiva un allarme sonoro ed evidenzia l’area dove è stato rilevato il movimento. La telecamera posteriore dell’AVM, montata sul portellone e dotata di obiettivo ultragrandangolare (fish-eye), offre una visuale molto ampia – superiore a 180 gradi – dell’area dietro il veicolo. Le immagini della telecamera vengono visualizzate sul grande schermo da 7 pollici del navigatore NissanConnect.
 

Fari abbaglianti automatici

Il sistema, progettato per ottimizzare la visibilità in ogni condizione di guida, attiva i fari abbaglianti in caso di scarsa illuminazione e li disattiva quando riconosce un’auto in senso di marcia opposto o che precede.

Funziona con una telecamera ad alta risoluzione e un software avanzato di elaborazione delle immagini.
 

TELAIO ALL MODE 4x4-i®

Fedeli agli alti standard del modello precedente, anche le versioni 4x4 del nuovo X-Trail adottano la sofisticata trazione integrale ALL MODE 4x4-i® a gestione elettronica di Nissan. Si controlla con un comando sulla consolle centrale e permette al guidatore di scegliere fra tre impostazioni: due ruote motrici, Auto o Lock (che corrisponde alla trazione integrale permanente).

“Auto” è l’impostazione di default: quando si viaggia a velocità inferiori a 80 km/h, il sistema esegue il monitoraggio costante dell’angolo di sterzo e d’imbardata, del regime e della coppia del motore e regola la distribuzione di coppia tra l’assale anteriore e posteriore per evitare il pattinamento delle ruote.

Al di sopra degli 80 km/h, il sistema reagisce allo slittamento spostando la trazione sulle ruote di coda per riguadagnare aderenza solo se rileva un effettivo slittamento delle ruote. Sui fondi a scarsa aderenza e alle basse velocità, “Lock” attiva le quattro ruote motrici fisse con ripartizione della coppia 50/50.
 

Le tecnologie di Nissan per il controllo del telaio

Al capitolo sicurezza e comfort si iscrivono ben quattro sistemi elettronici, assolutamente inattesi dagli acquirenti di un SUV compatto.

L’Active Ride Control (controllo vettura) analizza le condizioni stradali, rilevando eventuali irregolarità che potrebbero causare beccheggio, e compensa intervenendo sui singoli freni per garantire una guida fluida ed omogenea.

L’Active Engine Brake (Il freno motore attivo), disponibile con cambio Xtronic, gestisce la coppia motrice aggiungendo freno motore in curva o in fase di decelerazione. I vantaggi sono: distanze di arresto più brevi, un migliore controllo della vettura e una maggiore decelerazione senza sforzo sul pedale del freno.
Il terzo sistema è l’Active Trace Control (controllo attivo della traiettoria), che utilizza dei sensori per misurare la velocità, l’angolo di sterzata, la posizione dell’acceleratore e l’azione del freno, e interviene sulle singole ruote individualmente, modulando l’intervento frenante in modo da ridurre il sottosterzo e aiutare il pilota nelle curve veloci. È particolarmente efficace su fondi bagnati e scivolosi.

Il nuovo X-Trail è dotato anche del sistema di Assistenza alla partenza in salita. Il sistema rileva la pendenza attraverso l’ESP del veicolo e frena contemporaneamente le quattro ruote, rilasciandole quando il guidatore preme l’acceleratore o, in ogni caso, dopo due secondi. Un’apposita spia sul cruscotto indica l’attivazione del sistema.
 

MOTORI E TRASMISSIONI

I propulsori del nuovo X-Trail dimostrano l’efficacia delle tecnologie e la capacità innovativa di Nissan, offrendo un’esperienza di guida brillante e impeccabile.
Incaricati di mantenere le grandi doti offroad del modello uscente riducendo consumi ed emissioni, gli ingegneri Nissan hanno sviluppato un motore tra i più efficienti della categoria. Al momento del lancio, il nuovo X-Trail sarà spinto da una sofisticata unità turbodiesel dCi da 130 CV, declinata nelle versioni a due e quattro ruote motrici, abbinabile – nel primo caso – al cambio automatico XTronic.
 

Motore potente e flessibile

Il nuovo X-Trail è spinto da un energico quattro cilindri dCi da 130 CV che sviluppa 320 Nm di coppia.

Grazie alla tecnologia del downsizing, questa unità da 1,6 litri eroga la stessa coppia del precedente dCi 2.0, ma è molto più efficiente e pulita.

Riducendo gli attriti che “rubano” potenza, i nuovi gruppi motopropulsori assicurano performance eccellenti:

hanno la grinta di motori più potenti, ma riducono consumi ed emissioni.

In termini di performance, X-Trail scatta da 0 a 100 km/h in soli 10,5 secondi (nella versione 2WD con cambio manuale) e raggiunge una velocità massima di 188 km/h. Altrettanto impressionante è la capacità di ripresa, fattore cruciale per molti guidatori.

Con 320 Nm di coppia disponibili a partire da 1.750 giri, XTrail presenta una buona ripresa a tutti i regimi.

Sviluppato in collaborazione con l’alleata Renault, il motore da 130 CV (96 kW) è uno dei diesel più sofisticati del settore, grazie a una serie di innovazioni tecniche che ottimizzano i consumi di carburante e riducono le emissioni di CO2.

Tra queste, il sistema di ricircolo dei gas di scarico a bassa pressione in ciclo freddo, che ricicla i gas di scarico a una temperatura inferiore per ridurre le emissioni di ossidi di azoto. L’ottimizzazione della gestione termica permette inoltre al motore di raggiungere più in fretta la temperatura di esercizio, riducendo le perdite per attrito nelle partenze da freddo e migliorando l’efficienza dei consumi, diminuendo le emissioni di anidride carbonica.
 

Abbasso le emissioni inquinanti!

Il nuovo motore dCi 130, abbinato alla trazione anteriore o integrale e nelle versioni con due ruote motrici con trasmissione manuale, emette solo 129 g/km di CO2.

Per le versioni di X-Trail con trasmissione automatica XTronic le emissioni sono di 135 g/km. I modelli a trazione integrale con sistema Nissan ALL MODE 4x4-i emettono 139 g/km di CO2, il 18% in meno del modello precedente.

Per ottenere questi risultati sorprendenti, gli ingegneri Nissan non sono intervenuti solo su efficienza e performance di motori e trasmissioni. Riducendo il peso di 90 kg e ottimizzando l’aerodinamica, hanno reso ancora più efficiente il nuovo X-Trail.

La superficie del veicolo è maggiore rispetto al modello della passata generazione, ma l’effetto è compensato da numerosi accorgimenti.

Il portellone, ad esempio, è realizzato quasi interamente in plastica e toglie 7 kg dal computo totale. I nuovi retrovisori esterni aerodinamici e lo spoiler sottoscocca che copre il tubo di scarico e il pannello posteriore contribuiscono alla straordinaria efficienza del nuovo X-Trail.
 

Sofisticate trasmissioni

Al momento, viene offerta la scelta tra due possibili trasmissioni per il nuovo X-Trail: cambio manuale a sei velocità o l’automatico XTronic (solo per le versioni a due ruote motrici).

Il cambio XTronic assicura progressioni fluide e naturali, per il massimo comfort di guida. A differenza dei tradizionali cambi a rapporto variabile, il nuovo XTronic di X-Trail imita il comportamento dei cambi automatici multirapporto nelle forti accelerazioni, con innesti ben cadenzati.

Nella guida più tranquilla, i passaggi di marcia sono eccezionalmente omogenei.

Questo significa che la trasmissione XTronic offre il meglio sotto ogni aspetto: comportamento costante e affidabile in crociera, risposte dirette negli scatti.

EQUIPAGGIAMENTI

Sarà disponibile nei tre noti allestimenti Visia, Acenta e Tekna.

Con due (cambio manuale o XTronic) o quattro ruote motrici (cambio manuale) e la possibilità di avere, come opzionale, la configurazione a 7 posti.

Maggiori dettagli sui contenuti di prodotto e sui prezzi verranno forniti successivamente.
 


 

Autoscrivia s.n.c

     di Berzano Eugenio & C.

via Marconi 102, 16010 SAVIGNONE (GE)

Tel. 010 936525 Fax 010 9769705

Email: info@autoscrivia.com

P.IVA: 02788150106